mar 17, 2012

Pubblicato da in Match - La cronaca | 1 Commento

U17 – Non Mollare Mai!

_________________________________________________________________________________

60

-

69

Polisportiva Basket
Vobarno

Polisportiva Adrense
Adro

_________________________________________________________________________________

Bravi ai nostri ragazzi, bravi ad averci creduto fino alla fine, bravi ad aver dimostrato che la difesa è una parte della partita! Partita davvero avvincente ieri sera, al Palazzetto di Vobarno si affrontavano i nostri ragazzi dell’under 17 contro i ragazzi di Adro e come spesso ci è capitato in questo girone, partita punto a punto con frazioni per l’una o per l’altra squadra, escluso il primo quarto dove Adro con un parziale di 12 a 22, scava il solco, come lunedì a Brescia, e i nostri ragazzi cominciano in salita la gara. Secondo quarto di marca vobarnese che infila negli ultimi minuti tre buoni recuperi e il riposo segna 28 a 32 per Adro.

Secondo e terzo quarto in cui i “padroni” del campo sono i nostri ragazzi che però sono tutti  in una giornata no al tiro e le occasioni di centrare il bersaglio sono nel tiro libero, che ieri ha prodotto in tutto 25 realizzati su 40 tentati; buone le prestazioni di Leali con 6 su 8,  Biondo con 5 su 6 e Bortolotti con 3/3; risultato al 3 quarto di 43 a 46.

La svolta è nell’ultimo quarto dove Adro cambia difesa a uomo con una 2-3 che di fatto blocca la rimonta in atto lasciando quell’amaro in bocca per non aver avuto il confronto alla pari fino alla fine.

Le ultime partite hanno insegnato che non si ha la possibilità di black-out: se si spegne la lampadina per 4-5 minuti diventa difficile rimettere la partita sul binario giusto, anzi per il momento diventa impossibile.

Bortolotti 11, Bellini 7, Bisicchia 21, Leali 8, Biondo 5, Rossi 4, Nolli 2, Poggiato 2.

Share
  1. Abbassoilcalcio dice:

    La prossima la vinciamo

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

*

Protected by WP Anti Spam

Teinture d'un serpent-tête de la Moldavie, et aussi la teinture d'un Yarrow herbe ordinaire. teinture sur Spirit (vodka) d'une racine de marais d'aira. une excellente façon de se débarrasser de la douleur avec ce bouillon: prendre l'écorce de chêne dans la quantité de 100 grammes, versez un litre Arrosez et faites bouillir pendant 15 minutes. Let's cool, ajouter une tranche de poivre et 2 cuillères à soupe de vinaigre. Il y a une autre recette efficace sur le http://mangopharmacieenligneblog.fr/generique-cialis-en-ligne/ de la douleur dentaire sous la forme de bouillon pour le rinçage: prendre l'écorce d'Aspen 15 grammes et 200 ml d'eau et faire bouillir 5-7 minutes, le refroidissement à la température ambiante et la bouche creuse.

Pour ceux qui superstitieux, peut approcher une telle façon: l'ail Pelé (sur une serviette) mis à un endroit sur une main où le pouls est mis. La main doit être sur le côté opposé de la dent malade.