Kamagra è uno dei migliori farmaci per il trattamento dell'impotenza. Si possono trovare informazioni complete sul kamagra qui http://acquistarecialis.kumquatcialistalks.it/kamagra.html. Dostaka libera l'Italia.
mar 30, 2012

Pubblicato da in News dal mondo Basket | 2 Commenti

Vi spieghiamo cosa è il Music Basket

Un metodo per individuare la soluzione più efficace nel minor tempo possibile. Il Music Basket è una tecnica che consente di incrementare la velocità di pensiero, associandola ad una più rapida lettura dell’azione. Fondamentale in una partita di pallacanestro, quando le decisioni più importanti devono essere prese in frazioni di secondo. Magari per individuare il varco giusto per un passaggio al compagno che si sta smarcando, oppure per effettuare un tiro dalla lunga distanza, o anche per decidere di affrontare il proprio avversario nel classico uno contro uno. Un metodo, in definitiva, che utilizza la musica per insegnare i fondamentali del basket. Attraverso la musica è infatti possibile l’educazione ai ritmi, al timing, e un miglioramento della capacità di conservare una concentrazione alta durante la gara.

Il Music Basket è tutto questo. Si tratta di una metodologia di recente invenzione, in rapida ascesa. L’ideatore è Massimo Antonelli, trascorsi illustri nella serie A1 italiana con la maglia della Virtus Sinudyne Bologna tra la fine degli anni Settanta e i primi anni Ottanta, uno scudetto tricolore sul petto con la gloriosa società bolognese e una Coppa Italia, il palmares di Antonelli, cui bisogna aggiungere una medaglia di bronzo con la Nazionale ai Giochi del Mediterraneo di Algeri. Laureato in Architettura, l’ideatore del Music Basket gira l’Italia e il mondo per insegnare il suo metodo. Antonelli lavora attualmente nel capolugo dauno con il Cus Foggia del presidente Dario Colella e del direttore tecnico Luca Cangelli.

La diffusione del Music basket ha varcato i confini continentali, oltre che nazionali. Dal Canada è infatti giunto a Foggia la scorsa settimana un noto coach di pallacanestro, il 38enne Chris Oliver, da 7 anni alla Windsor University. Oliver, che allena da dieci anni, gli ultimi sette dei quali presso la prestigiosa Università canadese dell’Ontario, ha voluto conoscere di persona l’ideatore del Music basket, Massimo Antonelli. Siamo andati a trovarli mercoledì mattina nella palestra di viale Virgilio (in foto Antonelli e Oliver). Sulle note del Music basket.

30 Marzo 2012
di Paolo La Rotonda
tratto da FoggiaNotizie 

Share
  1. L’importante è che Roby li alleni al ritmo di Eye of the tiger e non a quello di Shine on your crazy diamond…

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

*

Protected by WP Anti Spam