mag 2, 2012

Pubblicato da in Match - Scoiattoli & Libellule | 0 Commenti

Scoiattoli vivi a Verona

DOMENICA 29 APRILE

SPORT EXPO VERONA

Come per gli Aquilotti, anche per la categoria Scoiattoli e Libellule, nell’immenso Sport Expo di Verona, c’è posto per un torneo di Basket !!!

La formula è la medesima delle categorie maggiori: 3 c 3 su metà campo, 8 minuti di partita e chi resta vivo vince! A parte gli scherzi, il torneo è ben organizzato e la nostra compagine, 5 soli bimbi, fa da rimpiazzo ad una squadra che pochi giorni prima si ritira dal torneo. La mattina si giocano le fasi di qualificazione e la nostra compagine non è certo all’altezza della situazione: il gioco è puramente fisico e più che pallacanestro spesso si vedono mischie rugbistiche. Nelle prime due partite non ci capiamo assolutamente nulla, e la tensione non ci permette di essere a nostro agio: troppi contatti e troppo poco spazio per organizzarci in modo sereno… alla terza partita incontriamo una super squadra che poi si rivelerà campionessa del torneo: perdiamo ancora ma ora abbiamo imparato a stare in campo.

Infatti nella partita successiva, troviamo finalmente la prima vittoria e anche i nostri ragazzi iniziano a capire che oggi non si può andare tanto di fioretto… in campo bisogna lottare per 8 minuti con il coltello tra i denti e non mollare fino alla fine perchè gli avversari faranno di tutto per non farti segnare… di tutto!

Nella quinta ed ultima partita della mattina, giochiamo una sfida bellissima che ci porta a 10 secondi dalla fine in vantaggio per 7 a 6… un tiro disperato degli avversari a 8 secondi dallo scadere del tempo, ci nega la gioia della vittoria che era ormai acquisita! Peccato davvero…

La pausa pranzo, ci cambia la vita… forse il panino, forse la bibita o forse l’aver giocato disperatamente anche nelle due ore di pausa, fa si che la concentrazione dei ragazzi non cali nemmeno di una virgola. Il pomeriggio si giocano i gironi di consolazione: ovviamente non qualificati per le finali, giochiamo contro altri avversari che come noi nella mattina hanno perso l’accesso al torneo principe.

Riassumendo in breve: 5 partite ed altrettante vittorie con delle prove che vanno ben oltre quello che abbiamo mostrato nella mattinata: una partita la vinciamo per 14 a 0 un altra ancora addirittura 18 a 0! Questo ci fa capire che forse quell’esclusione della mattina non è del tutto meritata, ma in fin dei conti se ti svegli tardi, spesso il treno è già passato!

Giornata fantastica ed esperienza bellissima per i nostri ragazzi che una volta di più si rendono conto che per vincere serve davvero tanto impegno e coraggio.

Forza Taz Boys Basket !!!

Share

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

*

Protected by WP Anti Spam

Teinture d'un serpent-tête de la Moldavie, et aussi la teinture d'un Yarrow herbe ordinaire. teinture sur Spirit (vodka) d'une racine de marais d'aira. une excellente façon de se débarrasser de la douleur avec ce bouillon: prendre l'écorce de chêne dans la quantité de 100 grammes, versez un litre Arrosez et faites bouillir pendant 15 minutes. Let's cool, ajouter une tranche de poivre et 2 cuillères à soupe de vinaigre. Il y a une autre recette efficace sur le http://mangopharmacieenligneblog.fr/generique-cialis-en-ligne/ de la douleur dentaire sous la forme de bouillon pour le rinçage: prendre l'écorce d'Aspen 15 grammes et 200 ml d'eau et faire bouillir 5-7 minutes, le refroidissement à la température ambiante et la bouche creuse.

Pour ceux qui superstitieux, peut approcher une telle façon: l'ail Pelé (sur une serviette) mis à un endroit sur une main où le pouls est mis. La main doit être sur le côté opposé de la dent malade.