nov 20, 2012

Pubblicato da in Match - La cronaca | 1 Commento

Under 17 “copia e incolla”

_________________________________________________________________________________

44

-

63

POLISPORTIVA BASKET
VOBARNO

CLUB28
BRESCIA

_________________________________________________________________________________

Nella quinta giornata del campionato maschile under 17, il Vobarno ospita il Brescia Club 28.

I nostri ragazzi partono un po’ contratti ma sostanzialmente nei primi 4 minuti riescono a tener testa ai loro avversari, come al solito poi arriva il “buio”. Sono sei minuti di sofferenza dove non si vede basket. La difesa si fa intimorire su una timida pressione e così iniziamo a gettare palloni alle ortiche, a concedere secondi e terzi tiri, a non ragionare in attacco, ma soprattutto ed è questa la cosa che fa più arrabbiare, non ci mettiamo quella grinta difensiva necessaria per cercare di non far ricevere i nostri avversari e concediamo canestri facili. 20 a 4 per gli altri il primo quarto e sostanzialmente, possiamo dire che la partita finisca qui. A poco servono i quarti successivi, dove anche i nostri avversari, tra l’altro alla nostra portata, si accontentano un po’ e si vede disputare dalle due squadre una partita praticamente alla pari.

Brutta partita giocata dal Vobarno, molto molto simile a quella giocata il sabato prima con il CUS B, “copia e incolla” appunto. Timidezza, incapacità di dare battaglia dal primo minuto e poca concentrazione, sembrano essere i problemi più grossi da risolvere. Tanto lavoro, non solo fisico ma anche mentale, ci aspetta in settimana per cercare di migliorare e superare questa brutta fase del nostro campionato, cercando di scendere in campo domenica prossima ore 17:30 a Gavardo con la mentalità giusta per dimostrare, prima di tutto a noi stessi, chi siamo realmente e qual è la nostra pallacanestro.

Alla prossima e come sempre buon basket a tutti!

 

Parziali: 4-20; 14-17; 13-13; 13-13.

Marcatori: C. Mirandola 23, A. Biondo 5, N.Nolli 2, C. Della Noce 2, P. Rossi 2, A. Pitossi 2, P. Doniselli 2, G. Turra 2, M. Terzi 2, L. Pirrera 2.

Share
  1. Guardando i parziali di quarto, è una tristezza vedere quel 4 a 20 nel primo parziale. Bisogna trovare gli “occhi della tigre” fin dal primo tempo, dal prima minuto, dal primo secondo!

    Forza Rocky!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

*

Protected by WP Anti Spam

Teinture d'un serpent-tête de la Moldavie, et aussi la teinture d'un Yarrow herbe ordinaire. teinture sur Spirit (vodka) d'une racine de marais d'aira. une excellente façon de se débarrasser de la douleur avec ce bouillon: prendre l'écorce de chêne dans la quantité de 100 grammes, versez un litre Arrosez et faites bouillir pendant 15 minutes. Let's cool, ajouter une tranche de poivre et 2 cuillères à soupe de vinaigre. Il y a une autre recette efficace sur le http://mangopharmacieenligneblog.fr/generique-cialis-en-ligne/ de la douleur dentaire sous la forme de bouillon pour le rinçage: prendre l'écorce d'Aspen 15 grammes et 200 ml d'eau et faire bouillir 5-7 minutes, le refroidissement à la température ambiante et la bouche creuse.

Pour ceux qui superstitieux, peut approcher une telle façon: l'ail Pelé (sur une serviette) mis à un endroit sur une main où le pouls est mis. La main doit être sur le côté opposé de la dent malade.