mar 26, 2016

Pubblicato da in Match - La cronaca, Match - Under 16 Maschile | 0 Commenti

U16 M: gran Vittoria

_________________________________________________________________________________

72

-

59

POLISPORITVA VOBARNO BASKET

MANERBIO BASKET

_________________________________________________________________

Pronti via, e subito i padroni di casa prendono le redini della partita, Davini apre i giochi, e capitan Tolentini inizia a farsi sentire, dominando la lotta a rimbalzo su entrambi i fronti del pitturato, buone occasioni e secondi  tiri, permettono alla compagine valsabbina di incamerare un discreto vantaggio che costringe coach Ferrari al time out dopo solo 3’ di gioco; escono bene gli ospiti dal time out, iniziando a segnare e trovando buoni punti, ma le rapide rotazioni dalla panchina, e un’immarcabile Tolentini permettono alla formazione vobarnese di chiudere avanti il primo periodo per 12 lunghezze.

Secondo periodo di gioco che vede le due formazioni equivalersi molto di più  rispetto al primo periodo, i tanti falli fatti dalla compagine di casa porta gli ospiti in lunetta con Gelimini M. che dalla linea della carità non esita ad infilare tiro su tiro, ma ancora una buona difesa press dei padroni di casa porta a buoni lanci in contro piede e buone occasioni offensive, chiudendo all’intervallo lungo avanti di 13 punti.

Si trona sul campo da gioco, e l’inerzia del match non pare variare di nulla, buon gioco di squadra per i padroni di casa che trovano buone occasioni e buoni tiri, con Davini che segna dall’arco dei 6.75, rispondono gli ospiti con un freddissimo Rossi da 6/6 dalla lunetta, che riduce il pesante divario creato  dai padroni di casa, ma la gara si lancia verso l’ultimo periodo con tanti falli per entrambe le formazioni e con un vantaggio di 17 lunghezze fra le due formazioni.

Ultimo periodo di gioco che ancora una volta un buon gioco per i padroni di casa, con capitan Tolentini che corona la prestazione con una stoppata che rimanda il tiro al mittente ed una tripla sull’ottimo giro di passaggi per far muovere la zona ospite. La difesa buona ma a sprazzi troppo aggressiva, almeno secondo il direttore di gara,  porta al quinto fallo Davini e Mac Sweeney, che abbandonano il campo infuriati, ma ormai la gara è decisa; vince e stavolta convince la formazione di coach Faberi, che con la panchina corta e la situazione falli assai critica mette in cassaforte due ottimi punti.

 

Pol.Vobarno: Ferrari M. 2, Bertoldi L. 2, Colosio M, MacSweeney P, Comba G. 2, Davini A. 27, Porretti G. 2, Tolentini (K) K. 35, Archetti C. 2.

Share

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

*

Protected by WP Anti Spam

Teinture d'un serpent-tête de la Moldavie, et aussi la teinture d'un Yarrow herbe ordinaire. teinture sur Spirit (vodka) d'une racine de marais d'aira. une excellente façon de se débarrasser de la douleur avec ce bouillon: prendre l'écorce de chêne dans la quantité de 100 grammes, versez un litre Arrosez et faites bouillir pendant 15 minutes. Let's cool, ajouter une tranche de poivre et 2 cuillères à soupe de vinaigre. Il y a une autre recette efficace sur le http://mangopharmacieenligneblog.fr/generique-cialis-en-ligne/ de la douleur dentaire sous la forme de bouillon pour le rinçage: prendre l'écorce d'Aspen 15 grammes et 200 ml d'eau et faire bouillir 5-7 minutes, le refroidissement à la température ambiante et la bouche creuse.

Pour ceux qui superstitieux, peut approcher une telle façon: l'ail Pelé (sur une serviette) mis à un endroit sur une main où le pouls est mis. La main doit être sur le côté opposé de la dent malade.