Kamagra è uno dei migliori farmaci per il trattamento dell'impotenza. Si possono trovare informazioni complete sul kamagra qui http://acquistarecialis.kumquatcialistalks.it/kamagra.html. Dostaka libera l'Italia.
apr 21, 2018

Pubblicato da in Match - La cronaca, Match-Under 18 Femminile | 0 Commenti

Importante vittoria

_________________________________________________________________________________

 

45

-

56

 BASKET PIÚ REZZATO

POLISPORTIVA VOBARNO  BASKET

_______________________________________________________

Partita che sulla carta favorisce e di molto le ragazze valsabbine, la compagine di coach Dossi è relegata sul a soli due punti in compagnia di Crema, e gli scontri diretti in stagione sono ampiamente a favore delle ospiti. Nonostante ciò, la gara si mostra dalla difficile interpretazione sin dalle prime battute; ritmi alti ma pochi canestri. Le padrone di casa mettono in difficoltà le vobarnesi piazzando sin da subito una difesa zona fronte pari e sfruttando qualche disattenzione difensiva si portano sul 7-0 dopo quasi 5 minuti di gioco costringendo coach Davini al time out. In uscita dalla panchina per le vobarnesi è Massara a sbloccare il tabellone, con 5 punti in fila (11 totali nel quarto). La difesa più aggressiva permette di recuperare ottimi palloni e di indurre spesso le avversarie all’errore, grazie anche alla freddezza di Navoni il parziale si ribalta con le ospiti che firmano un pesante 12-0.

Secondo quarto più combattuto, entrambe le formazioni faticano a segnare e per quanto Vobarno ci provi non riesce mai piazzare il parziale decisivo per staccare le avversarie, tenute a galla dalle triple di Fioletti e da un tabellone davvero gentile che commuta in canestri ogni palla gli venga appoggiata. All’intervallo lungo poco o nulla è cambiato, il tabellone recita, Vobarno 26 Rezzato 23.

Si torna in campo e finalmente si riescono ad intravedere spiragli di luce; Vobarno riesce a trovare punti sia in velocità che dalla Lunetta, la difesa rende più difficile alle padrone di casa trovare spazi utili all’attacco e consente alle vobarnesi di recuperare numerosi palloni, spesso per fretta non convertiti al meglio, a coronare il tutto il vero e proprio show iniziato e durato poi fino a fine gara messo in scena dal signore in maglia grigia, che tutto fischiava meno ciò che il regolamento impone. La partita scorre però sui propri binari, e tra le schiere rezzatesi è Rozzini a farsi carico della squadra, con due triple che baciano il tabellone, accorcia il divario, ristabilito poi sul finale di quarto da Cadenelli che all’ultimo intervallo aumenta il distacco 5 lunghezze di distanza.

Ultimo periodo giocato a sprazzi di buon Basket da entrambe le formazioni, nonostante la partita tenda a perdere in bellezza e sportività, ma non di certo per colpa delle atlete in campo, se non per le assurde scelte messe in atto dal direttore di gara. Partita tirata e difficile sin agli ultimi possessi, entrambe le squadre vogliono la vittoria, e nessuna molla mezzo centimetro alle avversarie. Tra le schiere ospiti ancora una volta ad avere la meglio è la coralità messa in campo sia in attacco che in fase difensiva dalle atlete, che grazie all’alternanza della difesa zon-press alla difesa ad uomo riescono a recuperare buoni palloni concretizzando punti importanti tanto dal campo quanto dalla linea della carità, riallungando il divario che inizia a stabilirsi sulla doppia cifra di vantaggio. A tener a galla le padrone di casa ancora un’incontenibile Rozzini che piazza altre due triple di fondamentale importanza, ma che nulla possono contro le atlete vobarnesi, che quando mostrano il loro basket diventano letali, soprattutto nei momenti cruciali della gara, e sulla sirena finale il tabellone segna la tanto agognata quanto importante vittoria.

Due punti di fondamentale importanza, per la classifica e per il morale, in vista della trasferta di questo sabato in terra Varesina contro la diretta rivale per il terzo posto nel girone.

Vobarno: Gasparini L. 3, Allodi C. 2, Navoni M. 7, Cippini C, Cadenelli M.  (K) 7, Montini S. 9, Moreni A, Massara M. 21, Bonacini A. 4

Basket Più Rezzato: Biondi M. 7, Cavazzini C. 4, Bertoli L. (K) 3,Rozzini L. 14, Arilia I.4,  Bellomi L. 4,  Bordanza S, Fioletti M. 7,  Scalvini C, ne.

Share

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

*

Protected by WP Anti Spam